La firma digitale

firma elettronicaSai quanti tipi di firma digitale ci sono?

Sempre più spesso si sente parlare di firma digitale, ma attorno a questo argomenti solo pochi esperti del settore hanno le idee chiare!
Attualmente e ci tengo a sottolinearlo, poiché è un ambito in velocissimo divenire, se ne contano 4 tipi.

Firma Elettronica
Non ha caratteristiche tecniche definite, può essere una password, una firma autografa digitalizzata tramite scanner, così come una firma biometrica.

Firma Elettronica avanzata
Garantisce la connessione univoca tra documento e firmatario, consentendo l’identificazione del firmatario e l’eventuale successiva modifica.

Firma elettronica qualificata
E’ la firma elettronica basata su un certificato qualificato, che garantisce l’identificazione del firmatario.

Firma digitale
E’ una firma elettronica avanzata, basata su un certificato qualificato e sulla tecnologia di crittografia a doppia chiave asimmetrica, una pubblica e l’altra privata, che consente al sottoscrittore, tramite la chiave privata, e al destinatario, tramite la chiave pubblica, di rendere manifesta e di verificare la provenienza e l’integrità di un documento informatico.

Quali sono le principali differenze a livello legale?
I documenti informatici siglati con “firma elettronica avanzata”, “firma elettronica qualificata” e “firma digitale”, hanno la medesima efficacia probatoria della scrittura privata (quella prevista dall’art. 2702 del Codice Civile, tranne che per i contratti immobiliari nel caso si usi la Firma Elettronica Avanzata), mentre per quanto riguarda la “firma elettronica” la sua valenza probatoria è decisa dal Giudice.

Per approfondimenti vi consiglio il sito di AgID

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.