Coronavirus e Smart Working

Giorni fa su Linkedin ho scritto qualche riga (che potete trovare qui) a proposito della differenza tra Smart-Working (lavoro agile) e Remote Working (lavorare da remoto), principalmente perché in questo periodo se ne fa un gran parlare ma anche perché molto spesso si fa confusione tra i due.

La digitalizzazione dei processi è figlia dei processi stessi, la tecnologia resta il mezzo, quindi a meno che non si indossi il già citato Guanto dell’Infinito, per favore atteniamoci tutti al un comportamento più responsabile, almeno in un periodo di grande emergenza.

Condividi se lo hai trovato interessante, oppure lascia un commento 😉

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.