virtualizzazione

XP mode per tutti o quasi

Microsoft ha rilasciato una patch che consente l’utilizzo di “xp mode” all’interno di Windows 7 anche su PC che non integrano tecnologie di virtualizzazione hardware.

L’aggiornamento è disponibile per Windows 7 Professional, Ultimate ed Enterprise. Gli utenti Home se vorranno virtualizzare dovranno ancora utilizzare altri prodotti come MS Virtual PC o VMWare.

Questi i link per le patch:

HP LeftHand lo storage virtuale

Oggi più che mai le esigenze di storage all’interno delle aziende continuano a cambiare e ad evolversi. Da un lato le richieste di spazio per archiviare digitalmente i dati si fanno sempre più importanti, dall’altro la diffusione degli ambienti virtualizzati associati alle richieste di sicurezza e business continuity, hanno fatto si che nascessero delle soluzioni d’avanguardia che fanno della flessibilità e rapidità di utilizzo una funzione chiave.

Le SAN (Storage Area Network), basate su protocollo iSCSI, di prossimo rilascio non potranno prescindere da quello che oggi può a buon diritto essere considerato lo stato dell’arte per lo storage entry level: HP LeftHand.

Continua a leggere

Cos’è una VLAN

Una LAN virtuale, meglio conosciuta come vLAN, è un gruppo di host con requisiti e funzionalità simili che sulla rete fanno parte di uno stesso dominio di broadcast, indipendentemente dalla loro dislocazione fisica.
Una vLAN ha gli stessi attributi di una LAN fisica, ma consente grazie alla virtualizzazione, di astrarre il concetto di gruppo o dominio anche nel caso in cui i device non siano collegati sotto lo stesso switch, oppure nel caso non siano neanche fisicamente nello stesso site.

Le vLAN vengono usate prevalentemente per segmentare i servizi con particolare riguardo a problematiche come scalabilità, sicurezza e network management. Normalmente la segmentazione può essere creata anche con dei router, ma all’interno di LAN virtuali questi sono soprattutto impiegati per broadcast filtering e traffic flow management, perchè per definizione gli switch non possono fare bridging del traffico IP tra vLAN distinte, in quanto questo violerebbe l’integrità del broadcast domain.

Continua a leggere