software per passione

Come avviare un’applicazione ClickOnce

Creare uno shortcut o lanciare un’applicazione Microsoft ClickOnce in modo non standard non è affatto semplice, dato che questo tipo di programmi strettamente dipendenti dal .NET framework utilizzano dei manifest al posto dei più classici file.exe.

Ad ogni modo per lanciare un’applicazione ClickOnce potete provare una di queste stringhe, in base a dove avete pubblicato la vostra applicazione.
Continua a leggere

SEO cosa fare

Dopo n submission ho quasi rinunciato a a entrare in DMOZ, farei prima a diventare un editore!
In ogni caso i risultati tra il 13 giugno al 13 luglio sono:

“Marco Mariani” 3° posizione su google, 3° posizione su bing, 3° posizione su yahoo;
“Mariani Marco” 4° posizione su google, 3° posizione su bing, 1° posizione su yahoo;
“Marietto” 10° posizione su google, 6° posizione su bing, 30° posizione su yahoo;
“Mario blog” 19° posizione su google;
“Marietto blog” 2° posizione su google;

Continua a leggere

Elenco nomi di completamento automatico

Se avete comprato un PC nuovo oppure avete formattato il vecchio e volete re-installare Microsoft Outlook dovete, re-inserire i parametri della posta e importare il backup. Terminate queste operazioni però la funzione di completamento automatico degli indirizzi di posta continuerà comunque a non funzionare.

Il problema nasce dal fatto che il completamento è gestito con un file che si chiama Outlook.NK2 e che normalmente si trova in questo percorso:
C:\Documents and Settings\username\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook

Copiando questo file nella nuova cartella di destinazione si recuperano tutti gli indirizzi già usati, riabilitando così anche la funzione di completamento automatico.