Elenco nomi di completamento automatico

Se avete comprato un PC nuovo oppure avete formattato il vecchio e volete re-installare Microsoft Outlook dovete, re-inserire i parametri della posta e importare il backup. Terminate queste operazioni però la funzione di completamento automatico degli indirizzi di posta continuerà comunque a non funzionare.

Il problema nasce dal fatto che il completamento è gestito con un file che si chiama Outlook.NK2 e che normalmente si trova in questo percorso:
C:\Documents and Settings\username\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook

Copiando questo file nella nuova cartella di destinazione si recuperano tutti gli indirizzi già usati, riabilitando così anche la funzione di completamento automatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.